« Torna alla legislazione

DECRETO-LEGGE 29 dicembre 1983, n. 747

Disciplina della proroga dei termini di vigenza delle leggi e proroga di taluni termini in scadenza al 31 dicembre 1983.

                             Art. 1
  ((PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL D.LGS. 8 GIUGNO 2001, N. 327)) ((8))
---------------
AGGIORNAMENTO (8)
  Il  D.  Lgs.  8  giugno  2001,  n. 327, come modificato dal D.L. 23
novembre  2001,  n.  411,  convertito  con  modificazioni dalla L. 31
dicembre  2001,  n.  463,  ha  disposto  (con  l'art. 59, comma 1) la
proroga   dell'entrata   in   vigore  dell'abrogazione  del  presente
provvedimento dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2002.
  Il  D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dalla L. 1 agosto
2002,  n.  166  ha  disposto  (con  l'art.  59,  comma  1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 30 giugno 2002 al 31 dicembre 2002.
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D.L. 20 giugno
2002,  n.  122 , convertito con modificazioni dalla L. 1 agosto 2002,
n.  185  ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga dell'entrata
in vigore dell'abrogazione del presente provvedimento dal 31 dicembre
2002 al 30 giugno 2003.
  Il  D.  Lgs.  8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27
dicembre 2002, n. 302 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2003.
                             Art. 2
  ((PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL D.LGS. 8 GIUGNO 2001, N. 327)) ((8))
---------------
AGGIORNAMENTO (8)
  Il  D.  Lgs.  8  giugno  2001,  n. 327, come modificato dal D.L. 23
novembre  2001,  n.  411,  convertito  con  modificazioni dalla L. 31
dicembre  2001,  n.  463,  ha  disposto  (con  l'art. 59, comma 1) la
proroga   dell'entrata   in   vigore  dell'abrogazione  del  presente
provvedimento dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2002.
  Il  D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dalla L. 1 agosto
2002,  n.  166  ha  disposto  (con  l'art.  59,  comma  1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 30 giugno 2002 al 31 dicembre 2002.
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D.L. 20 giugno
2002,  n.  122 , convertito con modificazioni dalla L. 1 agosto 2002,
n.  185  ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga dell'entrata
in vigore dell'abrogazione del presente provvedimento dal 31 dicembre
2002 al 30 giugno 2003.
  Il  D.  Lgs.  8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27
dicembre 2002, n. 302 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2003.
                             Art. 3
  ((PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL D.LGS. 8 GIUGNO 2001, N. 327)) ((8))
---------------
AGGIORNAMENTO (8)
  Il  D.  Lgs.  8  giugno  2001,  n. 327, come modificato dal D.L. 23
novembre  2001,  n.  411,  convertito  con  modificazioni dalla L. 31
dicembre  2001,  n.  463,  ha  disposto  (con  l'art. 59, comma 1) la
proroga   dell'entrata   in   vigore  dell'abrogazione  del  presente
provvedimento dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2002.
  Il  D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dalla L. 1 agosto
2002,  n.  166  ha  disposto  (con  l'art.  59,  comma  1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 30 giugno 2002 al 31 dicembre 2002.
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D.L. 20 giugno
2002,  n.  122 , convertito con modificazioni dalla L. 1 agosto 2002,
n.  185  ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga dell'entrata
in vigore dell'abrogazione del presente provvedimento dal 31 dicembre
2002 al 30 giugno 2003.
  Il  D.  Lgs.  8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27
dicembre 2002, n. 302 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2003.
                             Art. 4
  ((PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL D.LGS. 8 GIUGNO 2001, N. 327)) ((8))
---------------
AGGIORNAMENTO (8)
  Il  D.  Lgs.  8  giugno  2001,  n. 327, come modificato dal D.L. 23
novembre  2001,  n.  411,  convertito  con  modificazioni dalla L. 31
dicembre  2001,  n.  463,  ha  disposto  (con  l'art. 59, comma 1) la
proroga   dell'entrata   in   vigore  dell'abrogazione  del  presente
provvedimento dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2002.
  Il  D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dalla L. 1 agosto
2002,  n.  166  ha  disposto  (con  l'art.  59,  comma  1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 30 giugno 2002 al 31 dicembre 2002.
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D.L. 20 giugno
2002,  n.  122 , convertito con modificazioni dalla L. 1 agosto 2002,
n.  185  ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga dell'entrata
in vigore dell'abrogazione del presente provvedimento dal 31 dicembre
2002 al 30 giugno 2003.
  Il  D.  Lgs.  8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27
dicembre 2002, n. 302 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2003.
                             Art. 5
  ((PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL D.LGS. 8 GIUGNO 2001, N. 327)) ((8))
---------------
AGGIORNAMENTO (8)
  Il  D.  Lgs.  8  giugno  2001,  n. 327, come modificato dal D.L. 23
novembre  2001,  n.  411,  convertito  con  modificazioni dalla L. 31
dicembre  2001,  n.  463,  ha  disposto  (con  l'art. 59, comma 1) la
proroga   dell'entrata   in   vigore  dell'abrogazione  del  presente
provvedimento dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2002.
  Il  D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dalla L. 1 agosto
2002,  n.  166  ha  disposto  (con  l'art.  59,  comma  1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 30 giugno 2002 al 31 dicembre 2002.
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D.L. 20 giugno
2002,  n.  122 , convertito con modificazioni dalla L. 1 agosto 2002,
n.  185  ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga dell'entrata
in vigore dell'abrogazione del presente provvedimento dal 31 dicembre
2002 al 30 giugno 2003.
  Il  D.  Lgs.  8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27
dicembre 2002, n. 302 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2003.
                             Art. 6
  ((PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL D.LGS. 8 GIUGNO 2001, N. 327)) ((8))
---------------
AGGIORNAMENTO (8)
  Il  D.  Lgs.  8  giugno  2001,  n. 327, come modificato dal D.L. 23
novembre  2001,  n.  411,  convertito  con  modificazioni dalla L. 31
dicembre  2001,  n.  463,  ha  disposto  (con  l'art. 59, comma 1) la
proroga   dell'entrata   in   vigore  dell'abrogazione  del  presente
provvedimento dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2002.
  Il  D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dalla L. 1 agosto
2002,  n.  166  ha  disposto  (con  l'art.  59,  comma  1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 30 giugno 2002 al 31 dicembre 2002.
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D.L. 20 giugno
2002,  n.  122 , convertito con modificazioni dalla L. 1 agosto 2002,
n.  185  ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga dell'entrata
in vigore dell'abrogazione del presente provvedimento dal 31 dicembre
2002 al 30 giugno 2003.
  Il  D.  Lgs.  8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27
dicembre 2002, n. 302 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2003.
                             Art. 7
  ((PROVVEDIMENTO ABROGATO DAL D.LGS. 8 GIUGNO 2001, N. 327)) ((8))
---------------
AGGIORNAMENTO (8)
  Il  D.  Lgs.  8  giugno  2001,  n. 327, come modificato dal D.L. 23
novembre  2001,  n.  411,  convertito  con  modificazioni dalla L. 31
dicembre  2001,  n.  463,  ha  disposto  (con  l'art. 59, comma 1) la
proroga   dell'entrata   in   vigore  dell'abrogazione  del  presente
provvedimento dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2002.
  Il  D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dalla L. 1 agosto
2002,  n.  166  ha  disposto  (con  l'art.  59,  comma  1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 30 giugno 2002 al 31 dicembre 2002.
  Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D.L. 20 giugno
2002,  n.  122 , convertito con modificazioni dalla L. 1 agosto 2002,
n.  185  ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga dell'entrata
in vigore dell'abrogazione del presente provvedimento dal 31 dicembre
2002 al 30 giugno 2003.
  Il  D.  Lgs.  8 giugno 2001, n. 327, come modificato dal D. Lgs. 27
dicembre 2002, n. 302 ha disposto (con l'art. 59, comma 1) la proroga
dell'entrata  in  vigore  dell'abrogazione del presente provvedimento
dal 1 gennaio 2002 al 30 giugno 2003.
« Torna alla legislazione