« Torna alla legislazione

LEGGE 8 novembre 1977, n. 847

Norme di coordinamento tra la legge 11 agosto 1973 n. 533, e la procedura di cui all'articolo 28 della legge 20 maggio 1970, n. 300.

    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Nelle  controversie previste dall'articolo 28 della legge 20 maggio
1970,  n.  300,  ferme  restando  tutte  le  norme  del  procedimento
speciale,  si osservano, in quanto applicabili, le disposizioni della
legge 11 agosto 1973, n. 533.
                               Art. 2.

  Il  secondo  comma  dell'articolo 28 della legge 20 maggio 1970, n.
300, e' sostituito dal seguente:
  "L'efficacia  esecutiva  del  decreto non puo' essere revocata fino
alla  sentenza  con  cui il pretore in funzione di giudice del lavoro
definisce il giudizio instaurato a norma del comma successivo".
                               Art. 3.

  Il terzo comma dell'articolo 28 della legge 20 maggio 1970, n. 300,
e' sostituito dal seguente:
  "Contro  il  decreto  che  decide  sul ricorso e' ammessa, entro 15
giorni  dalla  comunicazione  del  decreto  alle  parti,  opposizione
davanti  al  pretore in funzione di giudice del lavoro che decide con
sentenza immediatamente esecutiva. Si osservano le disposizioni degli
articoli 413 e seguenti del codice di procedura civile".
                               Art. 4.

  I  procedimenti  pendenti  alla  data  di  entrata  in vigore della
presente  legge sono definiti, secondo le disposizioni degli articoli
413 e seguenti del codice di procedura civile, dal giudice del lavoro
presso  l'ufficio  che  ne conosceva in base alle norme di competenza
anteriormente in vigore.
  L'appello contro la sentenza pronunciata dal tribunale a seguito di
opposizione  gia'  prevista  nel  terzo  comma dell'articolo 28 della
legge  20  maggio  1970,  n.  300,  si  propone alla corte d'appello,
secondo le norme di cui alla legge 11 agosto 1973, n. 533.

  La  presente  legge,  munita del sigillo dello Stato, sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

  Data a Roma, addi' 8 novembre 1977

                                LEONE

                                                  ANDREOTTI - ANSELMI
                                                          - BONIFACIO

Visto, il Guardasigilli: BONIFACIO
« Torna alla legislazione